Light, love and fashion: partecipa alla challenge e vinci la Maker Faire!

Abbiamo già parlato dell’ambizioso progetto europeo Phablabs 4.0, che punta a sviluppare giovani talenti attraverso una serie di workshop e challenge (sfide creative). In questi mesi abbiamo lavorato in collaborazione con altri Fablab e con il CNR in modo da proporre sfide e laboratori all’altezza delle aspettative.

In particolare, questo sabato si terrà il kickstart meeting per Light, Love and Fashion, una challenge rivolta ai giovani designer, in cui verrà fornito gratuitamente ai partecipanti il materiale per creare un progetto interattivo che si basi sulla luce e faccia incontrare il fashion design e le tecnologie emergenti.

Light, love and fashion: un’opportunità per i giovani designer

Light, Love and Fashion è una challenge rivolta ai giovani designer (indicativamente dai 18 ai 30 anni) che consentirà ai partecipanti di realizzare un progetto unico nel suo genere e vincere la partecipazione alla Maker Faire Rome 2018.

Il progetto racconta la storia di un oggetto capace di emozionarsi e di esprimersi con l’ausilio della luce: Il Kick Off Meeting si terrà il 28 ottobre alle 9:30 presso Fablab Milano BOVISA: potrete vedere il laboratorio, avere maggiori informazioni sul progetto e conoscere i nostri collaboratori!
Come FabLab abbiamo deciso noi stessi di cimentarci nella Challenge e abbiamo coinvolto Shapemode e  l’Art Director e docente Alessandro Turci.  Abbiamo lavorato con tessuto e pattern di silicone e, insieme al CNR, abbiamo aggiunto la componente luminosa inserendo una retro illuminazione tramite strip led comandati da un un sensore.
Il risultato è un oggetto unico, di cui preferiamo non svelare troppi dettagli per influenzare i partecipanti alla sfida, lasciando loro completa libertà di lavorare in maniera originale.

Fablab Workshop
  • Google+
  • LinkedIn

Il progetto Phablabs 4.0 in breve:

I laboratori Young minds, rivolto a ragazzini dai 10 ai 14 anni, rappresentano il target più giovane e l’obiettivo dei workshop è stimolare l’interesse nei confronti della tecnologia e della scienza e di una futura professione nel campo delle tecnologie emergenti.

Phablabs 4.0 è però anche rivolto a studenti più grandi: è il caso del target Students. rivolto a studenti dai 15 ai 18 anni. In questo caso il progetto vuole incoraggiare la sperimentazione con le cosiddette tecnologie KETS (Manufacturing, Electronics, Advanced Materials) e avvicinare gli studenti ad una futura carriera in questi ambiti. In questi laboratori, si pone una particolare attenzione all’inclusione femminile, poiché nel campo della scienza e dell’ingegneria la forza lavoro femminile è ancora esigua.

Infine, l’ultimo target, Young professionals, è costituito da giovani professionisti e studenti universitari dai 18 anni in su. Il progetto Phablabs 4.0 si concentrerà sui giovani professionisti per introdurli ad aspetti specifici della fotonica e innescare l’innovazione nei propri prodotti, con particolare attenzione alle opportunità imprenditoriali.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *