Il FabLab Milano indaga l’effetto delle nuove tecnologie sull’arte visiva contemporanea esponendo ‘Elettrica-mente’ e ‘Connessioni Neurali’ dell’artista Sarah Ciracì dal 19 Febbraio in via Simone Schiaffino 11.

Biografia – Sarah Ciracì è nata nel 1972 in Puglia. Dopo aver frequentato l’Accademia di Belle Arti di Bologna si trasferisce a Milano. Vive e lavora tra Milano e New York. Partecipa a molte collettive nell’ambito di gallerie e musei nazionali e le sue opere sono presenti in prestigiosi spazi espositivi internazionali.

Solo Exhibitions – 2008 Think fuzzy, Blindarte contemporanea, Napoli; 2007-2008 Kosmos- opere 2004-2007, Palazzo Pantaleo, Taranto; 2007 MACRO, Prospettive d’un modello museale, a cura di Dobrilla Denegri, Istituto Italiano di Cultura, Belgrado; 2006 Ying yang bang, Blindarte contemporanea, Napoli; 2005 Paesaggi Virtuali, Castello Carlo V, Lecce; 2004 Oh my God is full of stars, MACRO Museo d’Arte Contemporanea, Roma.